drug side effects

Biglietti di auguri di Natale fai da te, con l’aiuto del nostro bimbo!

Non c’è nulla di meglio che coinvolgere i nostri bimbi nei lavoretti di Natale.

Con l’arrivo del Natale si ha sempre la necessità di preparare diversi biglietti di auguri, sia per i parenti e gli amici sia più formali per legami professionali e di lavoro.

La scelta del biglietto di Natale può essere banale, comprandone uno più o meno uguale a tutti gli altri in una cartoleria, oppure assolutamente originale e come al solito possono aiutarci i nostri bambini.

Perché infatti non affidare a loro la realizzazione o il disegno del nostro biglietto di auguri di Natale fatto in casa?
Non intendiamo un biglietto qualunque, con un disegno e gli auguri, ma un vero e proprio biglietto di quelli “tridimensionali“, chiamati anche biglietti pop-up, che all’apertura mostra un albero di Natale, o qualsiasi altra forma, che si alza da solo!

Realizzarlo è più semplice che spiegarlo. Sono sufficienti tre fogli di carta per fare i lavoretti, le forbici, una penna, la colla.

Il primo foglio, meglio se di colore vivace, sarà l’esterno e per ora va messo da parte.

Il secondo foglio va piegato in due e sul lato della piega vanno fatti due tagli tagli, paralleli al lato corto direzionati dalla piega verso il centro del foglio piegato in due.

Questi due tagli, distanti circa un centimetro uno dall’altro, servono a costruire il “sostegno delle forme che vogliamo mettere all’interno del nostro biglietto di auguri di Natale. Tutte operazioni che, a seconda dell’età del nostro bambino, possiamo realizzare con lui.

Se apriamo il foglio possiamo ora spingere l’aletta verso il lato interno, e vedere come diventano un supporto. Dal terzo foglio possiamo quindi ritagliare delle forme, magari un albero di Natale o delle stelle, che andremo a incollare sul supporto.

Sul lato esterno del foglio ritagliato invece verrà incollato il primo foglio, quello di color vivace che avevamo messo da parte.

Originale no? Perché non passare così qualche ora con nostro figlio, per preparare di nascosto un biglietto di auguri bellissimo per l’altro genitore, per i nonni o per i fratelli?

Tags: , , , , , , , , ,